Van Gogh, Notte stellata, 1889

Notte stellata

pubblicato in: Citazioni | 0

“Il profumo, che emanavano gli aranci, era meraviglioso. Lontano, quasi fosse visibile il suo respiro nel bianco tremolare della nebbia, giaceva la città nella fresca limpidezza della bluastra luce lunare, simile a una donna che in sogno si abbandona al suo passato. Tutt’intorno vegliavano le colline, le cui linee si allungavano l’una verso l’altra come giganti che si tendevano le mani. Sopra di noi era sospesa, immobile e nera, la casa”.

Jolles A. e Warburg A., La ninfa: uno scambio di lettere, 1990, in “Aut aut” n. 321-322, 2004, p. 46.

Segui Federica Musto:

Amo l’arte in ogni sua forma, amo la bellezza e la curiosità che mi porta a scoprire sempre cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *