Il gioco sottile del dettaglio: Portaluppi e Villa Necchi Campiglio

Piero Portaluppi e il suo capolavoro milanese: Villa Necchi Campiglio. Il gioco sottile tra l’indole della committenza – abbiente, capricciosa, colta, funzionale, essenzialmente milanese – e la passion dell’architetto per il dettaglio.

Leggi tutto

La doppia faccia dell’abitare moderno: l’architettura di Le Corbusier

Le Corbusier è stato in grado nelle sue architetture di far coesistere il bisogno di individualità personale con la necessità delle relazioni collettive: abitazioni cucite addosso all’uomo moderno.

Leggi tutto

Fallingwater: fiabesca, audace, selvaggia

Fallingwater House, una delle abitazioni più straordinarie ed audaci che siano mai state realizzate, e che mostra in maniera esemplare il legame inscindibile tra uomo, natura e architettura che guida lo spirito dei progetti di Frank Lloyd Wright

Leggi tutto

L’armonia di Mies van der Rohe: Farnsworth House

Carefully, prendersi cura. Questo il principio generatore secondo cui Mies van der Rohe sviluppa Farnsworth House, il cristallo dal ritmo musicale.

Leggi tutto

Abitare moderno, abitare bene: Vico Magistretti e la sua Torre al Parco.

Mai, da un secolo a questa parte, il rapporto con la nostra abitazione si è rivelato tanto pregnante per ciascuno di noi come negli ultimi mesi. La lezione di Vico Magistretti e della sua Torre al Parco su come l’abitare bene sia un dovere dell’uomo moderno.

Leggi tutto